Home

Operazione Colomba – report mensile delle attività in Albania – novembre 2018

Situazione attuale

A inizio mese, a Kumanovë (Macedonia), una rissa fra membri di due famiglie ha portato alla morte di una persona e al ferimento di altre quattro.
Il 9 novembre il sindaco del piccolo comune di Kotë, nel sud dell’Albania, è stato ucciso in seguito a una lite con un militante del partito opposto. L’assassino, subito dopo la discussione, è andato a recuperare la pistola in auto ed è poi tornato per sparare alla vittima.
Inoltre, sono avvenute alcune risse in varie zone del Paese, che sono sfociate nel ferimento di alcuni cittadini albanesi. (altro…)

Kundër Gjakmarrjes – Campagna 2018/2019

Il 10 dicembre 2018, Operazione Colomba lancia la campagna “Kundër Gjakmarrjes” per sensibilizzare la società civile sullo sradicamento del fenomeno delle vendette di sangue. Lo sapevate che la pressione sociale è in grado di spingere un’intera famiglia coinvolta in una faida a vendicarsi? Se i parenti, i vicini di casa, i compagni di scuola, i colleghi di lavoro, gli amici ti dicono che non sei un uomo, se non ti vendichi, è difficile resistere alla pressione, per paura di perdere il rispetto della società. La vendetta comporta ferimenti, omicidi, autoreclusione, toglie la vita, la scuola, la salute e il lavoro a uomini, donne e bambini. Una volta iniziata, innesca cicli di violenza senza fine, distruggendo il futuro di tante famiglie. E può colpire tutti: anche te!

Cosa puoi fare tu?

Aiutaci a dire Addio alla vendetta di sangue!
Scarica e appendi questo adesivo sulla tua automobile, sulla tua bicicletta, sul tuo motorino, all’esterno di casa tua o della tua attività, sul tuo zaino o sul tuo diario e condividi sui tuoi social network questa iniziativa.

Con questo gesto darai visibilità alla campagna e ti impegnerai a fare pressione affinché chi è coinvolto in un conflitto rinunci alla vendetta. (altro…)