Archivio Tag: campagna

La risposta del Sindaco di Maliq al questionario sulle vendette di sangue

Tutte le risposte dei sindaci albanesi

La risposta del Sindaco di Maliq al questionario sulle vendette di sangue

Vi riportiamo qui di seguito la risposta del Sindaco di Maliq, Gëzim Ali Topçiu. Infatti, in questi giorni anche lui ha compilato e inviato a Operazione Colomba il questionario elaborato da noi volontari riguardante il fenomeno delle vendette di sangue. (altro…)

Le risposte del Sindaco di Libohovë al questionario sulle Vendette di Sangue

Tutte le risposte dei sindaci albanesi

Boom di risposte! L’1 settembre ci sono arrivate anche le risposte del Sindaco di Libohovë, Luiza Mandi, alle domande del questionario elaborato dai volontari di Operazione Colomba all’interno della campagna “Un popolo contro le vendette di sangue”.

Riportiamo qui di seguito i quesiti del questionario e integralmente le risposte del sindaco di Libohovë. (altro…)

La terza spedizione del questionario: Operazione Colomba non si arrende

Terza spedizione del questionario

Operazione Colomba ha deciso di rilanciare il proprio impegno contro il fenomeno delle Vendette di Sangue, inviando nuovamente, ai sindaci che non hanno ancora risposto, le domande sul fenomeno. Si tratta del terzo invio, il terzo sollecito, la terza spedizione del questionario. Infatti, dopo tre mesi dal lancio della Campagna Un popolo Contro le Vendette di Sangue, è arrivato il momento di tirare le somme e raccogliere i dati sulla partecipazione di candidati e sindaci. Le risposte che ci sono arrivate sono state davvero poche: solo sette candidati hanno risposto alle nostre domande e ancora meno sono stati i sindaci. Solo quattro di questi ultimi, infatti, ci hanno inviato una risposta. (altro…)

Le risposte del Sindaco di Patos al questionario sulle Vendette di Sangue

Mayor of Patos answers

Anche Rajmonda Balilaj, sindaco della municipalità di Patos, risponde al questionario sul Fenomeno delle Vendette di Sangue. Operazione Colomba, infatti, ha ricevuto le risposte del Sindaco di Patos via email e, successivamente, anche via posta in versione ufficiale, protocollata e firmata.

Di seguito il testo integrale della lettera:  (altro…)