Scegli il progetto che vuoi sostenere e quanto donare (€ 20, 40, 60, 80...).

Ti invieremo aggiornamenti sulle attività dei volontari e sul contesto in cui operano.


Palestina-Israele

Dal 2004 i volontari di Operazione Colomba vivono ad At-Tuwani, villaggio palestinese nel sud della Cisgiordania. Da qui, operano in diverse aree rurali della Palestina dove, insieme ad israeliani impegnati nella difesa dei Diritti Umani, sostengono la resistenza popolare nonviolenta palestinese. I volontari scortano giovani studenti, contadini e pastori palestinesi per proteggerli dalle violenze dei coloni e dell’esercito israeliani; documentano e denunciano le violazioni dei Diritti Umani.

Scheda progetto

 


Colombia

Dal 2009 i volontari di Operazione Colomba vivono nella Comunità di Pace di San José de Apartadó dove 500 contadini, determinati a vivere sulle proprie terre, resistono in modo nonviolento al conflitto e alle minacce dei gruppi armati. La presenza dei volontari è necessaria per ridurre la violenza che neppure la firma degli Accordi di Pace ha fatto cessare: scortano i membri della Comunità negli spostamenti e fungono da deterrente agli sfollamenti forzati.

Scheda progetto

 


Libano-Siria

Dal 2013 i volontari di Operazione Colomba vivono con i profughi siriani in una tenda nel campo di Tel Abbas, a pochi chilometri dalla Siria. La condivisione quotidiana permette anche di mettere in collegamento situazioni di particolare bisogno con possibili soluzioni: ad esempio i volontari indicano, per i Corridoi Umanitari verso l’Europa, le famiglie più vulnerabili. Inoltre accompagnano i profughi negli spostamenti, mediando le tensioni con esercito e polizia libanesi e con la comunità locale. Infine, insieme ai profughi, hanno elaborato una Proposta di Pace che chiede il rientro in Siria in Zone Umanitarie sicure.

Scheda progetto