Colombia

Nel Report del mese di luglio e su un nostro articolo pubblicato sul sito di Operazione Colomba lo scorso 20 agosto, avevamo approfondito il tema della contestata “Legge 975 di Giustizia e Pace”, che citava in uno dei suoi quattro punti, una forma di riparazione economica alle vittime.
A tale scopo fu presentata al Congresso, il 27 settembre 2010, dallo stesso Presidente Manuel Santos, una legge che prevedeva un fondo di 25 miliardi di dollari da destinare alle vittime.

Leggi tutto...

Colombia

Il 1997 è un anno chiave per il paramilitarismo. Carlos Castaño, originario di Antioquia, riesce infatti nel progetto di riunire molti piccoli gruppi paramilitari sparsi in tutto il Paese sotto la bandiera delle AUC (Autodefensas Unidas Campesinas), una organizzazione con un comando unificato. Obiettivo delle AUC è quello di contenere l'espansione della guerriglia, sottraendo al suo controllo le zone soggette al narcotraffico, principale fonte di finanziamento.

Leggi tutto...

Colombia

Tra i vestiti, i viveri e il sacco a pelo, nello zaino per l'accompagnamento sono riuscita incredibilmente a farci entrare anche una borsina di plastica ben chiusa con dei libri... già!
Libri!
Appena sono arrivata in questo paese, mi sono subito resa conto di quanto devo imparare riguardo all'essenzialità, all'importanza di lasciare indietro tutto ciò che appesantisce e di saper riconoscere quello che invece è utile portare con sé.

Leggi tutto...

Colombia

Tutt'oggi il Governo colombiano sostiene versioni false riguardo alla formazione del paramilitarismo, raffigurandolo come risposta armata dei grandi proprietari terrieri del Paese che negli anni erano diventati vittime delle estorsioni e dei sequestri dei gruppi guerriglieri.
Queste formazioni, per lo più composte da allevatori di bestiame, si erano in principio organizzate in piccoli gruppi armati per poi diventare un vero e proprio esercito privato per difendersi dalle incursioni della guerriglia.

 

Leggi tutto...

Colombia

Un ordigno esplosivo artigianale, sembra controllato a distanza, è esploso alle ore 17.00 circa di venerdì 11 Giugno in un negozio di abbigliamento in una zona commerciale di Apartadò (Antioquia) uccidendo una ragazza di 21 anni e ferendo almeno altre 10 persone, tra le quali tre minorenni. Le autorità locali di esercito e polizia attribuiscono l'attentato al quinto fronte delle FARC, in particolare il mandante sarebbe un famoso guerrigliero conosciuto come “Darlinson”, per il quale già da tempo le autorità offrono una taglia di 100 milioni di pesos per chiunque dia informazioni utili alla sua cattura.

Leggi tutto...