Per continuare il nostro impegno per la Pace, abbiamo bisogno del tuo sostegno... ora!

Hai mai pensato a quanto spende l'Italia per la guerra?
Nel 2010 l'intervento in Afghanistan ci è costato quasi 700 milioni di euro, circa 500 euro al giorno per ogni militare.  
Sostenere un volontario di Operazione Colomba in Albania, in Colombia, in Palestina e Israele, costa 15 euro al giorno... non per questo è meno preparato, non per questo è meno determinato e, soprattutto, non per questo è meno efficace.

Adotta un volontario di Operazione Colomba, ogni 15 € al mese doni un giorno di Pace!

Leggi tutto...

Colombia

Daniel è venuta a trovarci: dialogo (immaginario) tra sua madre e un'amica
«Dov'è tuo figlio Daniel? Quello che canta canzoni ranchere, di caballeros con pistole, che si consolano con donne e tequila? Quello con un corpicino esile e una cicatrice sopra l'occhio destro, fatta chissà come, che parla come un uomo vero di cammini e mule?»

Leggi tutto...

Colombia

Juancho racconta parabole bibliche. Non si ricorda bene i nomi, forse neache i fatti precisi. Li racconta con quel suo modo di parlare strascicato – faccio fática a capirlo – le parole gli escono dalla bocca con quel suo ritmo particolare, che è poi il suo ritmo nel camminare, mangiare, esistere. Si gratta la testa per ricordare, si allunga verso Brigida per confermare le sue storie strampalate.

Leggi tutto...

Colombia

Da settimane sta girando la notizia in tutto il mondo dell'imminente apertura delle trattative di pace tra il Governo colombiano e le FARC.
Tra dubbi, perplessità e speranze, da ogni angolo si alzano  commenti e digressioni.
Vi proponiamo la traduzione di un articolo di Robinson Tavera Villegas, giornalista  di “El Comercio”, quindicinale di Apartadò, che mette bene in evidenza come le fondamenta della pace non siano rappresentate dalla firma degli accordi, quanto dalla costruzione di una giustizia  sociale.

Leggi tutto...

Colombia

Sapevate che l’acciaio inossidabile che si utilizza per fabbricare elettrodomestici, posate, padelle, batteria di pentole, ascensori, scale, macchinari medici, vagoni della metro e molti altri oggetti di uso quotidiano, si produce con un materiale che viene estratto anche dal suolo colombiano? Si tratta del ferronichel, una delle leghe del ferro più forti, malleabili e resistenti alla corrosione. I maggiori produttori sono Nueva Caledonia, Colombia, Giappone, Brasile e Corea.

Leggi tutto...