CAMPAGNA

Sostieni
Operazione Colomba

Adotta un volontario

DOCUMENTARIO

TOMORROW'S LAND
"How we decided to tear down the invisible wall"

Segui il calendario delle proiezioni o visita la pagina Facebook

BLOG


PALESTINA/ISRAELE

REPORT

TERRA RUBATA
La politica israeliana di insediamento in Cisgiordania

Notizie dalla Presenza

Palestina e Israele




Video: Short Trailer New Documentary PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Giugno 2010 01:00

 
Attacco israeliano alla flotilla PDF Stampa E-mail
Venerdì 04 Giugno 2010 03:00

Palestina - Striscia di Gaza

Nella notte tra domenica 30 e lunedì 31 maggio, la marina israeliana ha attaccato la nave turca “Mavi Marmarà”, una delle sei navi che compongono la “Freedom Flotilla” in acque internazionali a oltre 70 miglia dalla costa israeliana. Le vittime accertate sono al momento 9 e 30 i feriti.. La nave con 700 pacifisti a bordo stava tentando di raggiungere la Striscia di Gaza per portare 10.000 tonnellate di aiuti umanitari alla popolazione palestinese ormai da tempo stremata a causa dell'embargo posto da Israele. Dal 1993, anno degli accordi di Oslo, Israele ha mantenuto il controllo delle acque territoriali a largo della Striscia di Gaza per una distanza di 20 miglia. L’assalto alle sei navi pacifiste secondo il diritto internazionale è un atto di pirateria compiuto in acque internazionali a una distanza di 70-80 miglia dalla costa. Dopo l’avvertimento lanciato affinché le navi pacifiste invertissero la rotta, gli uomini delle unità speciali israeliane sono saliti a bordo da piccole imbarcazioni ed elicotteri e, in circostanze ancora da chiarire, hanno aperto il fuoco.

Leggi tutto...
 
Video: Servizi segreti israeliani, scortati dall’esercito, minacciano gli abitanti di Tuwani PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Maggio 2010 01:00

 
da At-Tuwani - Cisgiordania PDF Stampa E-mail
Venerdì 07 Maggio 2010 03:00

 Hafez

Hafez in Italia - Calendario dei prossimi incontri (in continuo aggiornamento)

Hafez Huraini è il leader del Comitato Popolare delle South Hebron Hills (colline a sud di Hebron - Cisgiordania), un movimento nonviolento di pastori mirato all'organizzazione di comuni intenti per rispondere alle esigenze umanitarie fondamentali degli abitanti dell'area. Un'area classificata dalle Nazioni Unite come la più povera della Cisgiordania. Hafez, sposato con Aisha e padre di sei figli, è nato e cresciuto nel villaggio di At-Tuwani, in un'area in cui molte comunità ancora vivono in grotte, si sostengono con la pastorizia, e bevono acqua piovana raccolta in antiche cisterne scavate nella roccia.

Leggi tutto...
 
Video: At-Tuwani, divieto di raccolta PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Maggio 2010 01:45
 
Report: Divieto di Istruzione. La sofferenza dei bambini palestinesi nelle colline a sud di Hebron PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Aprile 2010 12:33

 Durante l'anno scolastico 2008-09 circa 20 bambini palestinesi, di età compresa tra i 6 e i 14 anni provenienti dai villaggi di Tuba e di Maghayir al-Abeed, hanno frequentato la scuola elementare di At-Tuwani. Per raggiungere la scuola i bambini percorrono di solito la via più breve che divide l'insediamento israeliano di Ma'on dall'avamposto di Havat Ma'on (Hill 833).1 e che rappresenta la principale strada di collegamento fra i loro villaggi di provenienza e At-Tuwani. A causa delle continue violenze da parte dei coloni israeliani a danno dei bambini palestinesi, si è resa necessaria una scorta militare israeliana per accompagnare quotidianamente i bambini durante questo tragitto. Nonostante la presenza della scorta, i coloni dell'insediamento di Ma'on e dell'avamposto di Havat Ma'on (Hill 833) hanno continuato a usare violenza contro i bambini, ostacolandone il viaggio di andata e di ritorno da scuola. Durante quest'anno scolastico i coloni hanno usato violenza contro i bambini in 10 occasioni. I soldati addetti alla scorta in alcune situazioni hanno fallito nel proteggere i bambini e spesso, arrivando in ritardo, li hanno esposti al rischio di attacchi durante l'attesa che a volte, sia prima che dopo la scuola, può durare anche ore. Inoltre, i soldati non scortano i bambini per l'intero tragitto e, spesso, si rifiutano di camminare con loro esponendoli di fatto alla violenza dei coloni che, in più di una occasione, li hanno attaccati proprio perché non scortati a piedi dall'esercito.

Leggi e scarica il rapporto: “Divieto di istruzione. La sofferenza dei bambini palestinesi tra occupazione militare ed espansione delle colonie” (pdf)

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 20 di 32
 
Joomla Templates from JoomlaShack.com