Appello alla Pace dei profughi siriani in Libano PDF Stampa E-mail


Operazione Colomba è presente in Libano dal settembre 2013, a partire dall'aprile 2014 stabilmente nel campo profughi e nel villaggio di Tel Abbas, a 5 chilometri dal confine con la Siria. Dopo avere subito minacce e violenze da parte di alcuni libanesi del luogo, i rifugiati stessi del campo hanno chiesto ai volontari di Operazione Colomba di vivere insieme a loro, perché la presenza internazionale, civile e disarmata, dei volontari, rappresenta un forte deterrente all’uso della violenza.

Per tre anni i volontari hanno condiviso direttamente la vita con i rifugiati nei campi del Libano.
Questo ha permesso ad Operazione Colomba di raccogliere e farsi portavoce delle richieste fatte da rifugiati siriani, rappresentanti di altri rifugiati, che sono scappati dalla guerra in Siria per non dover essere obbligati a combattere o essere uccisi.

Questa la PROPOSTA DI PACE DEI PROFUGHI SIRIANI IN LIBANO:

Versione in lingua italiana

Versione in lingua inglese

Versione in lingua spagnola

Versione in lingua araba

 
 
Joomla Templates: by JoomlaShack