CAMPAGNA

Sostieni
Operazione Colomba

Adotta un volontario

C/S: Dalla Colombia a Rimini per reagire alla violenza delle armi con la Nonviolenza! PDF Stampa E-mail

Comunicato Stampa 22/11/16

25 novembre: volontari italiani e Comunità di Pace incontrano i riminesi

Dopo oltre mezzo secolo di guerra civile, il 13 novembre scorso il governo colombiano e la guerriglia delle FARC hanno steso all'Avana un nuovo accordo di pace.

Il rappresentante della Comunità di Pace di San José de Apartadò German Graciano Posso e Julio Cesar Guisao Hernandez, uno dei suoi fondatori, saranno in tour in Italia dal 23 al 27 novembre per una serie di incontri istituzionali.

Li accompagnerà a Rimini e a San Marino Monica Puto (volontaria della Comunità Papa Giovanni XXIII in Colombia da 7 anni).

Circa 150 persone sono attese alla Pace-na solidale che li vedrà protagonisti venerdì 25 novembre alle ore 19.30 all’hotel Colonia Stella Maris di Via Regina Margherita 18 a Marebello. E’ richiesta la prenotazione.

È possibile concordare interviste nel pomeriggio.

CONTESTO
La Comunità di Pace ha visto nelle scorse settimane un inasprirsi delle tensioni sul loro territorio, con ripetute incursioni da parte del gruppo paramilitare Autodefensas Gaetanistas de Colombia (AGC) a danno della popolazione civile. Il trattato fra il governo colombiano e la guerriglia delle FARC firmato il 26 settembre era stato bocciato dal referendum popolare del 2 ottobre. Ora si attendono le reazioni ai nuovi accordi. Operazione Colomba, Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII, dal 2009 è presente in Colombia nella regione di Antioquia con un progetto di accompagnamento della popolazione civile della Comunità di Pace di San José de Apartadò.

 
 
Joomla Templates: by JoomlaShack