OBIETTIVO
DA RAGGIUNGERE

€ 20.000


 

 

SCADENZA

31 Dicembre





 


CONTATTI

E-mail

Tel. 0541.29005


Resoconto finale Campagna #InsiemeATuwani

Nel ribadire il nostro grazie sincero a tutte le persone che ci hanno supportato, riteniamo a questo punto fondamentale rendere pubblici i dati inerenti alla Campagna #InsiemeATuwani, per dare un resoconto il più possibile completo e trasparente.
Lanciata a metà settembre 2015, avevamo posto come termine ultimo per raggiungere l'obiettivo di 20.000 euro, il 31 dicembre.
In 3 mesi e mezzo abbiamo ricevuto 94 donazioni per un totale di 22.852 euro, un risultato davvero oltre le nostre aspettative!
L'intera cifra è stata impiegata per garantire la presenza dei volontari di Operazione Colomba nelle colline a sud di Hebron anche negli ultimi mesi del 2015 e dare una prospettiva di continuità per il 2016.

La prospettiva ora diventa realtà.
Nel 2016 il progetto di Operazione Colomba in Palestina e Israele riceverà dall'Unione Europea un importante contributo che dovremo però integrare con una parte di cofinanziamento a nostro carico.
Tutte le donazioni che sono pervenute durante le prime settimane del nuovo anno con la causale #InsiemeATuwani, e che ci auguriamo continueranno ad arrivare, verranno pertanto impiegate per raggiungere questo nuovo obiettivo, indispensabile per sostenere i costi della presenza anche nel 2016!

E' un buon inizio e abbiamo un intero anno di fronte a noi per fare le cose bene e raccogliere nuove sfide: infatti nel 2016, facendo sempre base ad At-Tuwani, non limiteremo più la nostra azione all'area delle colline a sud di Hebron, ma proveremo a portare il supporto del nostro Corpo Nonviolento di Pace anche in altri luoghi della Cisgiordania.
Augurandoci che il sostegno ricevuto ad oggi continuerà ad essere così generoso e colmo di fiducia nei nostri confronti, non possiamo che ringraziarvi, ancora, di cuore... insieme a Tuwani!

Operazione Colomba


Ce l'abbiamo fatta... insieme a voi!
Siamo riusciti a coprire tutte le spese che sono state necessarie per mantenere la presenza dei volontari di Operazione Colomba ad At-Tuwani, 24 ore su 24, per tutto il 2015!
Lo dobbiamo a tutti voi: amici, volontari... a tutte le persone, davvero tante, che sono “dentro” tutte le donazioni che ci hanno permesso di raggiungere e superare la quota di 20.000 euro in poco più di tre mesi.
Grazie di cuore!
Una sfida difficile, un periodo sofferto, riscaldato però da molteplici gesti di vicinanza, affetto e stima.
Grazie per aver dimostrato ancora una volta che la risposta nonviolenta si costruisce insieme!
Come dicono i Palestinesi delle colline a sud di Hebron “per esistere e resistere all'occupazione israeliana qui abbiamo bisogno di Operazione Colomba e degli attivisti israeliani”; ma anche noi non possiamo camminare da soli, non ce l'avremmo mai fatta, abbiamo bisogno di voi.
Grazie per aver dimostrato che ci credete!
Noi adesso ci crediamo ancora di più.
E' la resistenza popolare nonviolenta dei pastori di villaggi sperduti ad insegnarci che la violenza non ha l'ultima parola, che le guerre si possono fermare!

Andiamo avanti, forti del vostro impegno, ancora più determinati.
Tutto questo ci dà una prospettiva di continuità per il 2016, rafforzata dalla recente notizia che il prossimo anno riceveremo anche un finanziamento istituzionale a parziale sostegno della presenza di Operazione Colomba in Palestina e Israele.

Grazie per continuare ad essere insieme a noi, insieme a Tuwani.

Operazione Colomba



 

Era maggio del 2004 quando Operazione Colomba metteva per la prima volta piede nel villaggio di At-Tuwani, chiamata a sostenere la scelta dei pastori palestinesi di rimanere sulle proprie terre e di lottare con metodi nonviolenti, insieme ad attivisti israeliani, per tutelare la propria vita e i propri diritti.

Ancora oggi, 11 anni dopo, i volontari ogni giorno condividono la vita con le comunità di tutta l'area delle colline a sud di Hebron e sostengono la resistenza popolare nonviolenta accompagnando i palestinesi sulle terre più esposte agli attacchi dei coloni e ai soprusi dei soldati israeliani.

Più di ogni altra parola ti invitiamo a guardare questo video:

 

 

Dall'inizio del 2015 ad oggi, la presenza di Operazione Colomba nelle colline a sud di Hebron non ha ricevuto alcun finanziamento da Istituzioni Pubbliche.

Ci troviamo pertanto di fronte ad una sfida importante: trovare 20mila €, entro il 31 dicembre, esclusivamente attraverso il sostegno di realtà “private” quali singoli cittadini, gruppi, Associazioni, amici, parenti...

Solo così potremo continuare a garantire la presenza dei volontari di Operazione Colomba sul campo 24 ore su 24
e sostenere la resistenza popolare nonviolenta nelle colline a sud di Hebron anche nel 2016.

Insieme a Tuwani... grazie di cuore!






OPPURE:

- Conto Corrente Postale n. 12104477
- Conto Corrente Bancario - IBAN: IT 06 E 06285 24201 CC0017057554

Intestati a: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII - Condivisione fra i Popoli ONLUS
via Valverde, 10 - 47923 Rimini. Causale: Operazione Colomba Insieme a Tuwani

 

 
 
Joomla Templates: by JoomlaShack