CONTESTO GENERALE

Il mese di Ramadan è terminato, seguito dai tre giorni di festa della Aid. Giorni di scorpacciate di dolci e di regali ai bambini per festeggiare la fine del digiuno. Pian piano si è tornati alla normalità, i ritmi sono tornati ad essere quelli di sempre e le giornate si sono mano a mano accorciate. Le cene sono di nuovo momenti di normale quotidianità e non più occasioni di festa e le serate nel villaggio di Tuwani si sono fatte tranquille e silenziose.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE - CONDIVISIONE E LAVORO - VOLONTARI

Contesto Generale

Mese di luglio, mese di Ramadan. Il digiuno dei musulmani è iniziato tra il nove e il dieci di questo mese e ha scandito il ritmo della vita anche nelle colline a sud di Hebron. Niente acqua né cibo né tanto meno sigarette dall'alba al tramonto. Nonostante il sole colpisca sempre più gli aridi campi della regione, gli abitanti di Tuwani non si sono sottratti al dovere religioso: vivere per trenta giorni le rinunce di chi davvero non ha acqua né pane da mettere sotto i denti.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE - CONDIVISIONE E LAVORO - VOLONTARI

Contesto generale
Il sole sempre più torrido di giugno sorge sulle donne di At-Tuwani che fin dall'alba si accingono agli ultimi raccolti. Con grande sollievo del villaggio anche il raccolto della valle di Khelly sotto la colonia di Ma'on, luogo delle aggressioni e degli arresti dei mesi precedenti, giunge al termine sotto gli occhi vigili dei volontari di Operazione Colomba.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE - CONDIVISIONE E LAVORO - VOLONTARI

Contesto Generale
Maggio. E' il tempo degli ultimi raccolti e nei campi, ormai spogli e brulli, la presenza dei pastori che decidono di uscire e di affrontare il caldo diminuisce man mano che l'estate si avvicina. Essi portano difatti sempre più di rado le pecore a pascolare le quali, con la tranquillità e la calma loro solita, mangiano tutto tutto ciò che è stato lasciato dai recenti raccolti, lasciando le terre nude sotto la luce e il calore del sole.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE - CONDIVISIONE E LAVORO - VOLONTARI

Contesto Generale
La primavera avanza sulle colline di Masafer Yatta, e il caldo sole ormai onnipresente scolorisce prepotentemente il verde dei campi coltivati a grano, facendone maturare le spighe: è tempo di raccolto. Un tempo difficile per chi deve affrontare oltre che lunghe ore di lavoro sotto il solleone anche il rischio di subire attacchi dai violenti vicini di casa, gli abitanti degli avamposti israeliani in terra palestinese.

Leggi tutto...