Palestina

Fermo ad un posto di blocco volante all’ingresso del villaggio di Tuwani, l’altra sera, mentre l’aria fresca e umida mi penetrava i vestiti raggiungendo la pelle, facendomi tremare un poco e mentre una leggera ma costante brezza mi avvolgeva portandomi un profumo di campagna, la mia mente ha fatto uno strano collegamento portandomi via di lì con il pensiero e facendomi ricordare in modo forte la festa dei popoli di Cassano d’Adda, non so perché, ed altre feste popolari di inizio estate, dove lo stesso fresco e profumo di campagna umida si accompagnava a buona musica e pessima birra in serate spensierate con gli amici.

Leggi tutto...

Tuwani, Southern Hebron Hills, Territori Palestinesi Occupati

ImageGrande evento ad At Tuwani venerdi' 30 marzo. Infatti, in continuita' con la scelta del villaggio di rispondere in maniera nonviolenta alle ingiustizie subite, si e' tenuto il training "How can peaceful resistance be effective and efficient?", in collaborazione con "Operazione Colomba" e sponsorizzato dall' Unione Europea nel progetto "So far so  close". Il corso e' stato diviso in due parti: durante la prima, nella mattinata, hanno partecipato le donne; nella seconda, nel pomeriggio, gli uomini. Buona l'affluenza, non solo delle persone di At-Tuwani, ma anche degli abitanti dei villaggi piu' vicini, segno che il messaggio nonviolento sta prendendo piede, sta diventando per alcuni certezza, per alcuni ipotesi di risposta, per altri ancora iniziale curiosita'.

Leggi tutto...

Palestina/Israele

Nel mese di febbraio in Israele e in Palestina si sono svolti incontri sulla nonviolenza con la dott.ssa Nomfundo Walaza, esperta psicologa  della Commissione Verità e Riconciliazione del Sud Africa.

Le Conferenze si sono tenute a Gerusalemme ovest, a Ramallah e al villaggio di At Tuwani.
Ad At-Tuwani  il 6 febbraio e' stata per me sicuramente la conferenza "più intensa".

Nonostante  una notte di pioggia intensa.. come si dice qui "Allah Karim"(Dio e' Generoso)...  sono giunti oltre 100 palestinesi provenienti anche dai villaggi vicini. Alcuni sono venuti perfino da Betlemme e un bel gruppo da Hebron.  All'esterno della scuola  è stato allestito un tendone, con uno spazio separato per uditori uomini e donne, come vuole la cultura locale e bracieri intorno a cui la gente si radunava per scaldarsi.

Leggi tutto...

Palestina/Israele

Gerusalemme - 16 Febbraio 2007
Vi scrivo per aggiornarvi su cosa sta succedendo a Gerusalemme Est.
Per raccontarvi in breve gli antecedenti (In Italia a quanto mi dicono, nessuno ne ha parlato). Il 6 febbraio sono cominciati  gli scavi sotto la Moschea di al-Aqsa:  una squadra di archeologi israeliani  sta' scavando sotto il luogo più sacro dell'Islam dopo la Medina e la Mecca. Gli studiosi lavoreranno nei pressi del Muro del Pianto, luogo più sacro per la religione ebraica, ma per i mussulmani la prossimità dei due luoghi comporterà un sacrilegio nei confronti della Moschea.

Leggi tutto...

Palestina

In questo periodo sono stata qualche giorno anche a Tuwani, e non sono mancati gli incontri con i soldati.

Durante uno dei “discorsi” con loro e con il Security-Man della colonia (Ma’on), siamo pure stati accusati di antisemitismo in quanto viviamo con gli “arabi” e dunque siamo come loro. Quando ho risposto che viviamo anche a Gerusalemme Ovest, sono rimasti tutti senza parole.

Leggi tutto...