SITUAZIONE ATTUALE

Sul versante della guerra in Siria è impressionante come siano sempre più i Paesi che bombardano e come incidenti come quello tra Russia e Turchia rendano evidente la cattiva coscienza dei Paesi che dovrebbero risolvere la guerra, dopo averla favorita a lungo.
Nei primi giorni di dicembre si sono aggiunti i bombardamenti di Inghilterra e Germania e il rifiuto dell'Italia di prenderne parte.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

In Siria la guerra è lontana dalla conclusione. La discesa in campo della Russia ha cambiato lo scenario e sembra difficile pensare ad un periodo di transizione escludendo la figura di Assad. L'abbattimento del jet russo da parte della Turchia ha reso evidente le diverse motivazioni dei Paesi che si contendono la Siria dicendo di voler combattere l'ISIS.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

In Siria la guerra è ormai diventata mondiale.
Nei cieli della Siria volano, con carichi mortali, aerei di 16 diverse nazioni , con l'intervento della Russia , si contano più di 600 morti, più di 200 civili, di cui un quarto, 50, bambini.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

La situazione in Siria continua, se possibile, a peggiorare.
L'ingresso in guerra, con ulteriori bombardamenti, di Francia e Russia fa salire a 16 le nazionalità dei vari aerei che affollano il cielo siriano per portare bombe a una popolazione stremata e che continua a fuggire. La guerra, come sostiene una amica siriana, non c'entra quasi più nulla con la Siria, che ora è venduta a russi, iraniani, sauditi, turchi...

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

In Siria la guerra è arrivata fino a Damasco; il regime infatti ha iniziato a bombardare i sobborghi della capitale per contrastare l'avanzata di gruppi di opposizione.  Anche nel resto del Paese il conflitto non accenna a fermarsi, e la guerra procede con un equilibrio di forze che non fa pensare ad una rapida risoluzione.

Leggi tutto...