Scutari una 17enne e suo nonno di 70 anni, uccisi per Vendetta

Da Kosovalbaner, 14 giugno 2012

Scutari una 17enne e suo nonno di 70 anni, uccisi per Vendetta, due ricercati

Una 17enne e suo nonno sono stati trovati uccisi dopo essere stati colpiti con armi da fuoco nel pomeriggio di giovedì nel villaggio di Kir nel comune di Pult nel Dukagjin. Marije Qukaj, di 17 anni insieme a suo nonno, Kolë Qukaj di 70 anni  stavano lavorando nella terra vicino alla loro casa nel quartiere di Kasnec nel villaggio di Kir nel comune di Pult nel Dukagjin nella provincia di Scutari. Secondo la polizia sono state due persone che hanno colpito con una pistola automatica il 70enne e sua nipote morta immediatamente mentre il nonno è morto sulla strada verso l'ospedale di Scutari. Sono stati identificati i due autori e si sta lavorando per l loro cattura mentre ancora non si sanno i motivi dell'accaduto.
I motivi della vicenda si pensa siano legati ad una vicenda di vendetta di sangue. Due anni prima l'8 luglio 2010, in questo quartiere è stato ucciso con arma da fuoco il 60enne Ndoc Dedë Voci ( Prroj), padre di 4 figli. Secondo la polizia l'autore sospettato della vicenda è stato il suo vicino Gj. Qukaj, familiare delle vittime di giovedì. Gj.Qukaj, che si trova in carcere, era in conflitto con il suo vicino  Ndoc Prroj, per motivi connessi all'acqua che si usa per l'irrigazione
La vittima di due anni fa, Ndoc Prroj, era nel cortile della sua abitazione quando è stata colpita con arma e ha trovato la morte immediatamente. Da due anni due famiglie dello stesso quartiere e dello stesso villaggio sono in inimicizia (vendetta ndt) mentre nel pomeriggio di giovedì Kol e Marije Qukaj sono stati colpiti nel terreno vicino alla loro casa quasi alla stesso modo come nella vicenda di due anni fa. Secondo la polizia si sta lavorando per la cattura degli autori. /Anila Dushi/