ALBANIA 2016:
LA RICONCILIAZIONE
SI REALIZZA INSIEME!

CAMPAGNA

Sostieni
Operazione Colomba

Adotta un volontario

Report mensile
Agosto 2017 PDF Stampa E-mail

SITUAZIONE ATTUALE

Le vendette non si limitano solamente alla parte settentrionale dell’Albania.
Spesso infatti si pensa che questo fenomeno influenzi soltanto le montagne del nord, ma il terribile omicidio avvenuto il 19 agosto a Ksamil, profondo sud e perla turistica del Paese, mostra chiaramente che le vendette di sangue rappresentano un fenomeno talmente complicato, da sfuggire a qualsiasi circoscrizione geografica.

Leggi tutto...
 
Luglio 2017 PDF Stampa E-mail

SITUAZIONE ATTUALE

I mesi estivi sono un periodo in cui le vendette di sangue e gli omicidi aumentano: la siccità è spesso causa di diatribe sulla proprietà e sull’utilizzo di fonti idriche. Anche i campi da irrigare possono diventare teatro di faide. È ciò che è successo in un villaggio vicino a Scutari, dove due vicini hanno discusso animatamente per l’utilizzo di un canale d’acqua, fino a che uno dei due ha colpito mortalmente al petto l’altro con un kalashnikov.

Leggi tutto...
 
Giugno 2017 PDF Stampa E-mail

SITUAZIONE ATTUALE

Il 25 Giugno in Albania si sono tenute le elezioni parlamentari, con un’affluenza al voto generalmente molto bassa. Per le famiglie in vendetta recarsi alle urne può costituire un grave pericolo e, in questo modo, il diritto fondamentale di voto viene minato. Secondo i media albanesi sarebbero circa 700 le persone coinvolte in questioni di vendetta che, nel nord del Paese, rischierebbero la vita se andassero a votare.

Leggi tutto...
 
Maggio 2017 PDF Stampa E-mail

SITUAZIONE ATTUALE

A maggio si è consumato un omicidio di un uomo di 60 anni a Mat (nord Albania). Si sospetta un caso di vendetta: il nipote della vittima infatti sta scontando una condanna in Inghilterra per un omicidio che pare abbia dato origine alla faida. Quattro anni prima, nella stessa città, era stato ucciso anche il fratello del sessantenne.
Inoltre, questo mese sono stati arrestati i presunti colpevoli dell’omicidio di due ragazzi albanesi, avvenuto in Lombardia un anno fa.

Leggi tutto...
 
Aprile 2017 PDF Stampa E-mail

SITUAZIONE ATTUALE

Questo mese a Valona in un locale, un ragazzo di 19 anni ha ucciso con un’arma da fuoco un uomo di 33 anni e ha ferito altre tre persone. Da una serie di indagini si presume che il conflitto sia scoppiato a causa di motivi futili. Il litigio sarebbe iniziato quando il 19enne, in stato di ebrezza, ha detto al cliente, seduto a fianco al suo tavolino, ‘perché mi fissi?’. La polizia non esclude però nemmeno l’ipotesi di vendetta di sangue, legando il conflitto ad un omicidio avvenuto nel 2000.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 16
 
Joomla Template Tutorial: by JoomlaShack